Ragusa: ripuliamo la città, edizione Carmine. Un gesto concreto di Isola Verde per Friday For Future

Una bella iniziativa, concreta. Non solo manifestazioni, ma anche un modo per passare dalle parole ai fatti. Si è svolta ieri mattina la grande manifestazione mondiale a sostegno per il clima, il Friday For Future, che ha visto la presenza e la partecipazione di centinaia di migliaia di giovani di tutto il mondo per sostenere un messaggio: basta ai cambiamenti climatici, perchè ne vale della nostra vita.
Anche Ragusa è stata toccata da questo movimento e ieri il corteo è stato partecipatissimo non solo dai ragazzi, ma anche da diversi rappresentanti delle istituzioni. Fra di loro, anche un gruppo di giovani che hanno deciso di dare vita ad un progetto denominato “Isola Verde”, un progetto che nasce a Ragusa con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturale e artistico del nostro territorio.
E ieri, dopo il corteo, un gruppo di ragazzi ha raccolto spazzatura sparsa in tutto il territorio del quartiere del Carmine. Isola Verde è, dunque, anche un concetto: voler mandare un messaggio efficace e concreto per il Friday, facendo vedere “lo schifo dell’uomo” (così ci è stato definito dai ragazzi) e di come si abbia totale mancanza di rispetto per l’ambiente. Dopo aver raccolto sacchi e sacchi di immondizia (si è trovato di tutto, dalla plastica, al materiale ferroso, alla carta), per i più piccoli (e non solo) è stata organizzata una caccia al tesoro a base di indovinelli, denominata “cerca il green”. In palio, gadget messi a disposizione dall’associazione come borracce e molto altro.
Una iniziativa che, siamo certi, sarà ripetuta in altre zone della città.

Fonte: RagusaOggi